Trattato della pittura

Trattato della pittura

by Leonardo Da Vinci

Paperback

$15.99 View All Available Formats & Editions
Choose Expedited Shipping at checkout for guaranteed delivery by Thursday, August 29

Overview

Questo bellissimo Trattato della pittura fu pubblicato postumo attingendo a una copia manoscritta. Dunque non conosciamo la versione originale del prezioso manuale di Leonardo Da Vinci (1452-1519).

La versione qui riprodotta si riferisce al Codex Urbinas Latinus 1270, collocato presso la Biblioteca apostolica vaticana, e comprende oltre duecentoventi disegni originali a corredo dell'opera.

All'interno, più di novecento dettagliati insegnamenti su come raffigurare la prospettiva, le ombre e le luci, i diversi movimenti dell'uomo e i profili degli alberi, dei monti e delle nuvole. Leonardo Da Vinci osserva e misura il mondo coi propri occhi e stabilisce le più precise regole della sua raffigurazione.

L'auspicio rivolto al lettore di questo Trattato è che la comprensione dei numerosi suggerimenti del Maestro possa condurre a una più attenta osservazione della Natura e del modo attraverso il quale siamo abituati a percepirla, prendendone le distanze, confrontandoci con essa.

Capitoli: Parte prima.

1. Se la pittura è scienza o no.
2. Esempio e differenza tra pittura e poesia.
3. Quale scienza è piú utile, ed in che consiste la sua utilità.
4. Delle scienze imitabili, e come la pittura è inimitabile, però è scienza.
5. Come la pittura abbraccia tutte le superficie de' corpi, ed in quelli si estende.
6. Come la pittura abbraccia le superficie, figure e colori de' corpi naturali, e la filosofia sol s'estende nelle lor virtú naturali.
7. Come l'occhio meno s'inganna ne' suoi esercizi, che nessun altro senso, in luminosi, o trasparenti, ed uniformi, e mezzi.
8. Come chi sprezza la pittura non ama la filosofia, né la natura.
9. Come il pittore è signore d'ogni sorta di gente e di tutte le cose.
10. Del poeta e del pittore.
11. Esempio tra la poesia e la pittura.
12. Qual è di maggior danno alla specie umana, o perder l'occhio o l'orecchio.
13. Come la scienza dell'astrologia nasce dall'occhio, perché mediante quello è generata.
14. Pittore che disputa col poeta.
15. Come la pittura avanza tutte le opere umane per sottili speculazioni appartenenti a quella.
16. Differenza che ha la pittura con la poesia.
17. Che differenza è dalla pittura alla poesia.
18. Differenza infra poesia e pittura.
19. Della differenza ed ancora similitudine che ha la pittura con la poesia.
20. Dell'occhio.
21. Disputa del poeta col pittore, e che differenza è da poesia a pittura.
22. Arguizione del poeta contro il pittore.
23. Risposta del re Mattia ad un poeta che gareggiava con un pittore.
24. Conclusione infra il poeta ed il pittore.
25. Come la musica si dee chiamare sorella e minore della pittura.
26. Parla il musico col pittore.
27. Il pittore dà i gradi delle cose opposte all'occhio, come il musico dà delle voci opposte all'orecchio.
28. Conclusione del poeta, del pittore e del musico.
29. Quale scienza è meccanica, e quale non è meccanica.
30. Perché la pittura non è connumerata nelle scienze.
31. Comincia della scultura, e s'essa è scienza o no.
32. Differenza tra la pittura e la scultura.
33. Il pittore e lo scultore.
34. Come la scultura è di minore ingegno che la pittura, e mancano in lei molte parti naturali.
35. Dello scultore e del pittore.
36. Comparazione della pittura alla scultura.
37. Escusazione dello scultore.
38. Dell'obbligo che ha la scultura col lume, e non la pittura.
39. Differenza ch'è dalla pittura alla scultura.
40. Della pittura e della poesia.

Parte seconda.

41. Del primo principio della scienza della pittura.
42. Principio della scienza della pittura.
43. Del secondo principio della pittura.
44. In che si estende la scienza della pittura.
45. Quello che deve prima imparare il giovane.
46. Quale studio deve essere ne' giovani.

Product Details

ISBN-13: 9781514330104
Publisher: CreateSpace Publishing
Publication date: 06/12/2015
Pages: 368
Sales rank: 1,008,732
Product dimensions: 6.00(w) x 9.00(h) x 0.82(d)

About the Author

Leonardo da Vinci (Vinci, 15 aprile 1452 - Amboise, 2 maggio 1519) è stato un pittore, ingegnere e scienziato italiano. Uomo d'ingegno e talento universale del Rinascimento, incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi dell'arte e della conoscenza. Si occupò di architettura e scultura, fu disegnatore, trattatista, scenografo, anatomista, musicista e, in generale, progettista e inventore. È considerato uno dei più grandi geni dell'umanità.

Customer Reviews

Most Helpful Customer Reviews

See All Customer Reviews